Declino o sviluppo? Il futuro della chimica in Sardegna

Per favore abilita Java Script nel tuo browser o usa un altro browser per visualizzare questo video. Potresti anche aver bisogno di aggiornare il tuo lettore flash.
Descrizione

Viaggio all'interno della chimica Sarda per esplorare i due insediamenti industriali più importanti della regione, Porto Torres e Assemini, che costituiscono i nodi centrali della cessione degli impianti del ciclo del cloro tra l'Eni e il fondo svizzero Gita. E ancora occhi puntati sul nuovo progetto presentato da Eni e Novamont che, con un miliardo di euro di investimento, vuol fare di Porto Torres il primo polo della chimica verde in Europa (4 marzo 2011)

Condividi

Facebook! Twitter Google! Live! Yahoo!

Info