Descrizione

Il trasporto pubblico è al collasso e il sindacato propone una nuova forma di protesta che non penalizzi i cittadini. Si tratta dello "sciopero intelligente" in cui a pagare siano anche le aziende. La Fit Cisl lancia la campagna di raccolta firme nazionale per una proposta di legge popolare che andrà ad incidere nel mondo dei servizi pubblici locali. NE PARLA A MATTINA CISL GIOVANNI LUCIANO, SEGRETARIO GENERALE FIT CISL in studio con Silvia Boschetti. Mattina Cisl 23 Settembre 2014