Descrizione

L' Italia è diciassettesima in Europa per le spese pubbliche totali destinate alla ricerca. Eppure politica, istituzioni, imprenditori ritengono la "nostra" ricerca volano per la ripresa economica e sociale del Paese. Tutti dicono, convinti, che si dovrebbe fare di più e meglio per favorirla. Peccato però che non si riesca mai a concretizzare l'auspicio e passare, così, dalle parole ai fatti. Risultato? Precariato, stipendi minimi, cervelli in fuga, debole rientro del made in Italy... Mattina Cisl 24 Settembre 2014