Descrizione

Continuano le incertezze per i lavoratori della Fiat di Termoli. Ancora oggi non si conosce quale tipo di motore dovranno costruire nei prossimi mesi. In attesa di risposte chiare da parte dei vertici aziendali, molti operai sono constretti loro malgrado ad alternare giorni di attività a giorni di cassa integrazione. In studio Conny Gizzone, Rsa Fim Cisl alla Fiat di Termoli, intervistata da Sara Martano.

Punto di Contatto 10 Novembre 2014