Descrizione

Non solo 15%. La riforma del regime dei minimi per le partite Iva è finita nel mirino delle associazioni di autonomi e freelance non esclusivamente per l'aumento dell'imposta sostitutiva dal 5% al 15%, scattata dal 1° gennaio 2015. Su questo fronte una possibile soluzione proposta è quella di consentire la scelta del regime al 5% ancora per tutto il 2015

Il punto di Ricci 9 febbraio 2015