Descrizione

Ho scelto di diventare delegato sindacale perché in un sistema democratico basato sulla rappresentatività, la rappresentanza nel mondo del lavoro è fondamentale. Ho scelto di impegnarmi in prima persona perché non si può pretendere di essere delegato sindacale ma bisogna vivere questa opportunità.

Se fossi ai vertici del sindacato darei maggiore attenzione alle richieste che vengono dal territorio, con le sue storie, la sua vita. Non sempre riusciamo a racchiudere in un disegno nazionale tutte le particolarità che ci sono. Spingerei quindi di più sulla contrattazione di secondo livello, perché dà voce alle richieste che vengono dal territorio riempiendola però di contenuti, perchè una contrattazione di secondo livello senza risorse, non ha nessun significato.

Alla mia età, a 57 anni, fortunatamente ho abbastanza tempo libero che dedico volentieri all'attività sindacale.

30 settembre 2015