Descrizione

Ho incontrato il sindacato perché vivendo una situazione di precarietà era necessario avere un punto di riferimento solido e stabile. Nella Cisl ho trovato tutto questo. Sono precaria da oltre 25 anni ed Rsu Cisl già al secondo mandato e devo dire che abbiamo fatto un buon lavoro anche se c'è ancora molto da fare.

Il sindacato, secondo me, deve stare più vicino ai lavoratori che hanno bisogno di un punto di riferimento serio, solido e affidabile. L'organizzazione deve poter offrire quelle informazioni utili su normative e nuove opportunità alle persone che ne fanno richiesta.

Avendo due figli non è facile conciliare lavoro, sindacato e famiglia, ma quando si crede fortemente in un progetto importante tutto si può fare.

7 ottobre 2015