Descrizione

Ho 35 anni e faccio l'operaio per la Ferrari di Maranello. Ho scelto di fare il delegato sindacale perché ho sempre amato la giustizia sociale, soprattutto nei luoghi di lavoro. Fare il delegato sindacale mi ha aiutato a combattere contro le ingiustizie. Mi sono candidato per la Fim in Ferrari ed ho avuto modo di crescere molto all'interno del sindacato.

Se fossi segretario generale cercherei di destinare più risorse per la formazione dei delegati in azienda. Vorrei che il mio sindacato fosse più incisivo nelle politiche nazionali e che i segretari territoriali avessero più autonomia.

L'attività sindacale non condiziona la mia vita privata. Solo in alcuni periodi devo impegnarmi oltre l'orario di lavoro. Mi piace molto quello che faccio e quindi non mi pesa.