Descrizione

Sono una docente di Italiano e Latino e da qualche anno sono distaccata, quindi attualmente le mie giornate sono impegnate nell'attività sindacale. Ho incontrato la Cisl nel momento in cui dovevo passare di ruolo; i miei colleghi mi sono stati molto vicini e mi hanno guidata passo dopo passo e probabilmente questo è stato il motivo per cui dopo mi sono ritrovata a dedicarmi completamente al sindacato e alla Cisl. Ho scelto questa organizzazione perché qui ho incontrato delle persone che sono capaci di guidare e di spiegarmi anche le più piccole cose necessarie al mio lavoro.

Non cambierei nulla della Cisl, l'unica cosa che dico è che bisogna andare avanti con il nostro modo di fare che comunque viene apprezzato. In questo periodo, anche se da un lato si cerca di ridimensionare il nostro ruolo dall'altro sto notando che l'iscritto vuole sempre di più il sindacato vicino. Tanto è vero che io faccio delle assemblee sindacali con delle sale pienissime, questo vuol dire che non solo abbiamo consenso e il nostro modo di agire è condiviso, ma i lavoratori ci vogliono al loro fianco.

4 Novembre 2015