Link del video
Codice di inclusione

Fisco facile - 6 puntata

Per favore abilita Java Script nel tuo browser o usa un altro browser per visualizzare questo video. Potresti anche aver bisogno di aggiornare il tuo lettore flash.
Descrizione

E' TEMPO DI PAGARE L'ICI: DOMANDE E RISPOSTE SULL'IMPOSTA CHE GRAVA SUGLI IMMOBILI

In studio: Livia Parisi

Ospiti: Franco Galvanini (responsabile area fiscale Caf Cisl), Filiberto Ottaviani (responsabile servizi al cittadino Aequa Roma)

Il 16 giugno scade il termine per il pagamento della prima rata Ici 2011 o del versamento in un'unica soluzione. In questa puntata cercheremo di fornire tutti gli strumenti utili per capirne di più su aliquote, esenzioni e modalità di versamento ma anche i consigli per usufruire delle detrazioni e delle agevolazioni.

l'ICI è un'imposta sul patrimonio immobiliare che colpisce tutti i soggetti che sono titolari del diritto di proprietà su dei beni immobili (come ad esempio case, terreni destinati anche all'uso agricolo, eccetera) o titolari soltanto di un diritto reale di godimento sugli immobili. Non è progressiva come le imposte sul reddito, ma grava sul valore del fabbricato con una percentuale fissa decisa dal Comune stabilita con un'apposita delibera del Consiglio Comunale, da emanarsi entro il 31 dicembre di ogni anno con efffetto per l'anno successivo. Cos'è e come è cambiata e come cambierà l'Imposta comunale sugli immobili introdotta nel nostro sistema contributivo nel 1992 e diventata una delle entrate più importanti nel bilancio dei comuni italiani? Nel 2008, il Governo Prodi approvò un provvedimento che rendeva esenti di fatto il 40% delle famiglie italiane. Successivamente il governo Berlusconi, con l'emanazione del decreto legge entrato in vigore il 29 maggio 2008, ha esteso il provvedimento eliminando il pagamento per quanto concerne la prima abitazione nonchè per le eventuali pertinenze collegate. Se è vero che l'imposta sulla prima casa è stata abolita, è anche vero che bisogna ricordarsi di pagarla se si possiedono seconde case, quote di proprietà e anche sui fabbricati non registrati al catasto come abitazione. C'è qualcuno escluso dall'obbligo di pagare l'ICI? Come funzionano le detrazioni? E come fare per compensare l'eventuale credito, risultante dalla dichiarazione dei redditi (730 o Unico), come debito ICI? Il 16 giugno scade, si è detto, il termine per pagare la prima rata ma i ritardatari possono pagare l'ICI, entro 30 giorni dalla scadenza, applicando la sanzione ridotta del 3% dell'imposta dovuta, oltre algi interessi legali dell'1,5% annuo calcolati solo sul tributo, in proporsione ai giorni di ritardo.

Parleremo, inoltre, delle scadenze e delle modalità di presentazione delle dichiarazioni ICI e delle sanzioni per omessa o infedele dichiarazione e, prima di concludere, dedicheremo ancora spazio alla Cedolare secca, perchè è l'Agenzia delle Entrate con la circolare n. 26/E del 1 giugno, chiarisce tutti i dubbi sulla nuova modalità di tassazione delle locazioni di immobili a uso abitativo: partendo dal documento, tanto attesom, ci soffermeremo, in particolare, sui destinatari e sulla scelta del regime, sulle modalità di pagamento e su quali sanzioni attendersi se non si rispettano le regole.

Condividi

Facebook! Twitter Google! Live! Yahoo!